Lesster | Birra artigianale di Verona | La produzione
15440
page-template-default,page,page-id-15440,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,columns-3,qode-child-theme-ver-0.1.0,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

Dal 2012 la produzione delle birre Lesster avviene  nel nostro laboratorio situato a Lugo di Grezzana con un mini-impianto da 2hl , nel 2015 il passaggio ad un  impiant0 all’avanguardia con capacità produttive di 5hl , con una batteria di fermentazione da 60hl.

La qualità dei singoli ingredienti è la base di tutta la fase produttiva, che le mani sapienti dei birrai Fosco e Massimo sanno gestire in maniera eccellente  dando vita  a  birre sempre  sorprendenti.

Ingredienti

Vengono utilizzati ingredienti altamente selezionati e di prima qualità per le birre Lesster.
Il mastro birraio cerca sempre ricette nuove e originali nel rispetto dell’artigianalità del prodotto e della terra ispiratrice, la Lessinia.

Il territorio

La Birra Lesster è prodotta in maniera artigianale alle pendici dei monti Lessini, utilizzando acqua di fonte purissima, malti di prima scelta, i migliori luppoli e lieviti estremamente selezionati.
La produzione viene seguita da un abile mastro birraio, appassionato da sempre all’arte della lavorazione della birra. Dare vita a birre di carattere, trasferendo ai prodotti la nostra passione e l’unicità del nostro territorio è il nostro segreto, la nostra concezione di birra artigianale.
Ci siamo ispirati a paesi di grande tradizione brassicola come Belgio e Regno Unito, ma le ricette storiche sono state riviste, in chiave territoriale, dando alle nostre birre una loro personalità ben definita. Le nostre birre sono tutte non filtrate e non pastorizzate, quindi vive.

Caratteristiche

Stagionalmente le birre Lesster si rinnovano proponendo gusti speziati o luppolati, decisi o delicati, classici o nuovi. Sono birre artigianali  rigorosamente rifermentate in bottiglia, una pratica che dona una gasatura naturale e genuina, per nulla invadente.
Vanno conservate alla giusta temperatura (indicata sul retro di ogni etichetta) per mantenere intatta la loro unicità e consumarle poi, godendo dell”originalità e delle caratteristiche di ogni singolo ingrediente mescolato con sapienza e maestria dal mastro birraio.